sabato 1 ottobre 2016

Imperial Assault - Nexu

01 ottobre 0 Comments

Cari naviganti, torno in mezzo a voi dopo svariati giorni a parlare nuovamente di modellismo. 
Quest'oggi vi racconterò passo passo come ho realizzato i Nexu: docili creaturine pelosette e patatose dell'universo Star Wars. 
Fra le miniature di Imperial Assault, gioco da tavolo della Fantasy Flight Games, ci sono anche due di questi simpatici animaletti tutti occhi, denti e artigli. 
Prendendo come sempre spunto dai bellissimi video tutorial del buon Sorastro, ho dipinto queste due miniature al meglio delle mie possibilità e, devo dire, ne sono abbastanza soddisfatta. 

Ecco qua la carta del Nexu e la relativa miniatura così come esce dalla scatola. 



Veniamo ai singoli passaggi da me effettuati. 
I colori Citadel utili a dipingere i Nexu sono i seguenti: 

Rakarth Flesh, Screaming Skull, Nuln Oil, Agrax Earthshade, Tyrant Skull, Lahmian Medium, Stormvermin Fur, Deamonette Hide, Bugman's Glow, White Scar, Ushabti Bone, Steel Legion Drab, Druchii Violet, Mephiston Red, Evil Sunz Scarlet, Eshin Grey, Abaddon Black, 'Ardcoat, Mechanicus Standard Grey.



Si comincia con il solito primer, in questo caso grigio, e si attende l'asciugatura. 

Il secondo passaggio avviene con il Rakarth Flesh steso sul corpo del Nexu, evitando coda, occhi, escrescenze sulla schiena e bocca, ripassando solo alcune zone di luce (la parte alta della schiena, delle cosce, delle zampe anteriori, le costole, le parti sporgenti delle zampe...), con lo Screaming Skull

Terminato questo passaggio, la mossa successiva è il dark wash, con una parte di Nuln Oil e una di Agrax Earthshade ripassando ogni zona precedentemente dipinta. 

Il passo successivo, con il Tyrant Skull, è una passata di colore a pennello rigorosamente asciutto su tutta la pelliccia. 

A questo punto, un altro bagno di colore si effettua con il Lahmian Medium mixato all'Agrax Earthshade. Tre parti di Lahmian e una di Agrax. Questo "bagno" però servirà solo per le zone d'ombra e dove vorremmo far risultare sporca la pelliccia del Nexu. Sotto la pancia, nella zona inguinale, sotto il mento e sulla parte finale delle zampe, vicino agli artigli. 

Con il solito mix di Nuln Oil (3 parti) e Agrax Earthshade (due parti), andiamo a fare le striature della pelliccia, rendendo il nostro Nexu tigrato.

Una volta asciutto, con il Stormvermin Fur, andiamo a colorare le escrescenze sulla schiena. Una successiva passata di Nuln Oil darà loro un effetto sfumato.

E' la volta dell'interno bocca e delle gengive, che dipingeremo con il Deamonette Hide, evitando accuratamente le zanne. 

Mentre attendiamo che la bocca si asciughi, schiariamo le escrescenze della schiena, unendo allo Stormvermin Fur una punta di Screaming Skull. Possiamo fare questo passaggio quante volte vogliamo, schierendo sempre un po' di più, per far risaltare la cima degli spuntoni che dovranno venire più chiari.


Con il Bugman's Glow, schiarito con una punta di White Scar, andiamo a fare la coda. Il colore ottenuto lo andiamo poi a mixare con il Deamonette Hide, per sfumare la bocca, in particolare la lingua. Passaggio che faremo più volte per donare alla bocca ulteriori punti luce. 

Con il Steel Legion Drab andiamo a sporcare i denti, dando risalto alla zona più vicina alle gengive, per rendere le fauci del Nexu molto "cattive". La bocca, in questa miniatura, è forse la cosa più importante e vale la pena spendere del tempo per sfumarla e darle un'aspetto davvero spaventoso. Con l'Ushabti Bone, andremo a ripassare i denti, facendo attenzione a non coprire la zona vicino alle gengive. Il dente va sfumato ancora, fino a rendere bianca la parte più appuntita delle zanne con il White Scar. 
Una volta asciutta, passiamo a un Dark Wash, con Druchii Violet (tre parti) e l'Agrax Earthshade (una parte), evitando ovviamente i denti. Con lo stesso mix, andiamo a fare anche la coda. 


Eccoci arrivati agli occhi. Con il Mephiston Red, coloriamo tutti e 4 gli occhi e una volta asciutti li ripassiamo con il mix che abbiamo usato per coda e bocca precedentemente. A questo punto creiamo un punto luce con l'Evil Sunz Scarlet. 
Con il Bugman's Glow e un pochino di White Scar diamo luce alla coda e nuovamente alle gengive e alla punta della lingua. 

Siamo quasi pronti per passare alla colorazione della base, ma prima dobbiamo dipingere gli artigli delle zampe con l'Abaddon Black, creando sfumature e punti luce con l'Eshin Grey e il White Scar

Con il Lahmian Medium andiamo a simulare la saliva, bagnando quindi la bocca, i denti, le gengive e parte del pelo sotto al mento.

Per la basetta ho fatto di testa mia e non ho usato il grigio che usa Sorastro, ma un bel verde, decorandolo poi con ciuffi d'erba dell'Army Painter. Uno dei due Nexu l'ho contraddistinto da una banda rossa sulla basetta e poi ho passato una spruzzata di Tamiya T80 opaco su tutta la miniatura una volta asciugata completamente. 

L'ultimissimo passaggio l'ho fatto con l'Ardcoat. Un Gloss che serve a lucidare le parti che ci interessano. In questo caso l'ho passato di nuovo in bocca, sugli occhi e sugli artigli.



Vi lascio con il bel video di Sorastro, dove potrete vedere ogni singolo passaggio :)


Happy Painting! 

Koti on siella missä sydämesi on